Flavio Insinna curiosità: in cosa è laureato il conduttore

Flavio Insinna, sai qual è il suo titolo di studio? In molti non lo sanno: ecco in cosa è laureato il famoso conduttore.

Flavio Insinna è uno dei conduttori più amati della RAI. Fino allo scorso giugno era alla conduzione de L’Eredità che ha condotto per diverse edizioni. Ora il suo lavoro lì è finito e pare che sia nel progetto del nuovo programma che condurrà Milly Carlucci. Anche se in questo momento Insinna è fermo, la sua carriera non ha certo bisogno di presentazioni.

Flavio Insinna, in cosa è laureato – (foto: ANSA) (fumonegliocchi.t)

La sua è una carriera ricca di soddisfazioni ed ha un curriculum davvero di tutto rispetto. Non tutti conoscono i dettagli più riservati della sua vita tra cui il suo titolo di studio. È laureato? Qui di seguito andremo a vedere tutti i dettagli.

Il titolo di studio di Flavio Insinna: ecco cosa ha studiato

Classe 1965, Flavio Insinna nasce il 3 luglio a Roma. Da giovane prova ad entrare nell’Arma dei Carabinieri, ma la sua creatività lo spinge a tentare per un’altra sua forte passione. Infatti Insinna è stato fin da sempre appassionato di teatro e recitazione e così decide, dopo il diploma di maturità al liceo classico, di iscriversi alla scuola di Recitazione di Alessandro Fersen.

Flavio Insinna, in cosa è laureato
Flavio Insinna, in cosa è laureato – (foto: ANSA) (fumonegliocchi.t)

Qui nel 1990 si diploma in Laboratorio di esercitazione sceniche diretto da Gigi Proietti. Flavio Insinna non si è quindi iscritto all’Università ma alla scuola di teatro. La passione per la recitazione è forte tanto da spingerlo a fare di tutto per avere una carriera proprio in quel campo. Così inizia a recitare e neanche lui si aspettava questo successo.

I primi film in cui ha recitato sono Metronotte e Il partigiano Johnny. Poi nel 2004 il ruolo in Don Matteo che lo ha consacrato come attore. È stato per anni il Capitano Flavio Anceschi prima di cedere il posto poi a Simone Montedoro. Ma non è l’unica fiction in cui ha lavorato, infatti ci sono anche Don Bosco, Ho sposato uno sbirro, Il professor Cenerentolo, A muso duro.

Insinna è passato poi a fare anche il conduttore. In realtà ha condotto in parallelo queste due attività nel corso della sua carriera. L’esordio come conduttore è avvenuto infatti nel 1992 con Club ’92 su RAI 2. Poi negli anni ha condotto Affari tuoi e L’Eredità. Ospite spesso in studio è stato uno degli investigatori delle due edizioni de Il Cantante Mascherato nella versione italiana.

Impostazioni privacy