Formaldeide

Formaldeide

La formaldeide è una sostanza chimica presente in natura sotto forma di gas incolore, ma dall’odore pungente e molto sgradevole.

L’IARC (Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro ) ha confermato le evidenze scientifiche comprovanti della cancerogenicità per l’uomo di questo gas, relativamente allo sviluppo di alcune forme tumorali, quali:

  • cancro del nasofaringe (rinofaringe);
  • leucemia;
  • cancro del seno nasale.

La stessa Agenzia ha incluso dal 2004 la formaldeide tra i composti del Gruppo I, quelli certamente cancerogeni. Anchè l’OMS è intervenuta sul tema fissando dei limiti sulle concentrazioni di formaldeide nell’aria pari a 0,1 mg per metro cubo.

L’esposizione umana alla formaldeide avviene sopratutto per via aerea, raramente per contatto diretto con la sua forma liquida. Una volta inalata, questo gas viene scomposto dall’organismo in acido formico e trasformato successivamente in anidride carbonica.